Italo Calvino – Disfare la Letteratura

Books on library shelf through window
Magale_Edizioni_Logo_White
Calvino - Disfare la Letteratura

Italo Calvino “Disfare la Letteratura”

a cura di Sebastiano Triulzi

doppia lingua Italiano Spagnolo Edito da Magale edizioni e in coedizione con Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia, ICAIC – Istituto Cubano di Arte e Industria Cinematografica e in Collaborazione con Cinecittà

Italo Calvino è uno dei più innovativi, celebri ed influenti scrittori del XX secolo. È stato capace di rappresentare, come perfettamente interconnesse fra di loro, narrazioni fantastiche e scienza, riflessioni filosofiche e sperimentazioni sul linguaggio, accurate percezioni del mondo e situazioni completamente irreali, personaggi alienati o in cerca di sé stessi e storie senza confini definiti. Nel centenario della sua nascita (Santiago de Las Vegas de La Habana, 15 ottobre 1923 – Siena, 19 settembre 1985), il presente volume vuole rendere omaggio ad un uomo e uno scrittore straordinari, offrendo qualche spunto di lettura e approfondimento nella vasta gamma di generi, tra cui romanzi, racconti, fiabe, su cui si è cimentato il suo genio scrittorio. Realizzato con il sostegno di Istituzioni italiane e cubane questo libro approfondisce alcuni nodi centrali dell’opera calviniana, come ad esempio la questione del rapporto tra fiaba e ragione, o la sempre difficile connessione tra la letteratura e la lingua e la cultura popolare. E insieme indaga il legame di Calvino – nascosto o casuale, per alcuni; solo sognato e immaginato per altri; intimo e familiare per altri ancora – con la sua isola di nascita, o con il continente americano tutto: un legame sviscerato e analizzato anche in direzione contraria, cioè dall’isola – dall’arte e dalla letteratura cubana – verso Calvino, la cui opera continua ad essere oggetto di studio e ammirazione anche tra le generazioni più giovani.

Calvino. Disfare la letteratura. Un omaggio all’immortalità letteraria di Italo Calvino Magale Edizioni presenta Calvino. Disfare la letteratura, un volume curato da Sebastiano Triulzi, che si propone come un tributo a Italo Calvino, uno degli autori più influenti e amati del Novecento.
Realizzato con il sostegno di istituzioni italiane e cubane, il libro esplora i temi cardine dell’opera calviniana e il legame dell’autore con Cuba, la sua terra natale.
Attraverso saggi critici e contributi di studiosi di rilievo, il libro analizza la complessità della scrittura di Italo Calvino, in cui il reale e il fantastico si intrecciano in modo unico, creando una narrazione che continua a ispirare e affascinare lettori di ogni generazione.

Ad arricchire il corredo fotografico del libro, oltre alle opere grafiche realizzate per concorso internazionale indetto da CartelON Grafica cubana in occasione del centenario della nascita di Calvino, ci sono i fotogrammi tratti dal film Il cavaliere inesistente di Pino Zac restaurato nel 2023.

Il restauro, realizzato presso i laboratori di Cinecittà, in collaborazione con il Centro Sperimentale di Cinematografia / Cineteca Nazionale è stato eseguito dal negativo scena originale 35mm, scansionato a 4K, e dal negativo colonna sonora ottica 35mm.

Calvino. Disfare la letteratura è molto più di un semplice omaggio a Italo Calvino; è una celebrazione della sua eredità letteraria e del suo impatto duraturo sulla cultura contemporanea.

Il volume rappresenta un ponte tra passato e futuro, unendo due culture attraverso l’amore condiviso per la sua letteratura. In questo senso, il libro – così come il film restaurato – non solo rendono omaggio a un uomo e a uno scrittore straordinari, ma rinnovano anche l’impegno a mantenere viva la sua memoria e la sua opera per le generazioni a venire.

Calvino - Liosvany-J.-Sanchez-Cruz
Calvino - Dailyn-Miranda-Garcia
il cavaliere inesistente

Start typing and press Enter to search